breaking-news, Italia

Bari restyling di Via Sparano, Vittorio Sbarbi durissimo: “Sradicare le palme sarebbe un atto criminale. Peggio di Punta Perotti”

Bari restyling di Via Sparano, Vittorio Sbarbi durissimo: “Sradicare le palme sarebbe un atto criminale. Peggio di Punta Perotti”Anche il famosissimo critico d’arte Vittorio Sgarbi ha detto la sua sul restyling di Via Sparano. Vittorio Sbarbi ha postato il seguente durissimo commento su Facebook sulla decisione di eliminare le storiche palme dalla via centrale di Bari: “Sradicare le palme in via Sparano a Bari per far posto a panchine, sedute e chaise longue sarebbe un atto criminale. Peggio di Punta Perotti. E per giunta nel cuore della città”.

Poi il critico d’arte ha aggiunto anche il seguente hashtag  #italiasfregiata.

Il commento per l’eliminazione delle 24 palme da via Sparano è stato postato su Facebook nel primo pomeriggio di oggi ma subito dopo è stato rimosso.

Intanto sui social continuano le polemiche sul progetto presentato dalla giunta comunale guidata dal sindaco da Antonio Decaro sul restyling di Via Sparano.

Il gruppo “salviamo via Sparano” ha raggiunto in pochissimo tempo 11 mila fan.

l’architetto Guendalina Salimei, autrice del progetto che prevede lo sradicamento delle 24 palme, aveva così spiegato la sua scelta:“Il verde non era previsto fin dall’inizio dalla Sovrintendenza, tutte le vie italiane storiche e importanti, penso a via Condotti o via Frattina a Roma, non hanno alberi. Le palme non facevano parte dell’identità e dell’anima di via Sparano: sulla strada all’origine non c’erano mai state le palme”.