Bari, università “Aldo Moro” sospende il Prof. Felice Roberto Grassi sotto accusa per i test truccati di medica

0
1128
Bari, università “Aldo Moro” sospende il Prof. Felice Roberto Grassi sotto accusa per i test truccati di medica

Bari, università “Aldo Moro” sospende il Prof. Felice Roberto Grassi sotto accusa per i test truccati di medica

L’Università “Aldo Moro” di Bari ha deciso di sospendere Il Prof. Felice Roberto Grassi, ordinario del settore scientifico-disciplinare, malattie odontostomatiche presso il  dipartimento di scienze mediche.

La sospensione avrà la durata di tre anni ed ha avuto inizio dallo scorso 20 maggio.

Solo qualche giorno prima la seconda sezione penale del tribunale di Bari aveva condannato, in primo grado, il Professor Felice Roberto Grassi ad una pena di quattro anni e tre mesi per alcuni reati tra i quali associazione a delinquere.

Il professor Felice Roberto Grassi era stato indagato dagli uomini delle guarda di finanza per lo scandalo dei test di medicina truccati presso l’università di Bari negli anni dal 2007 al 2009.

In particolare, gli uomini della guarda di finanza hanno indagato sull’ipotesi che i giovani aspiranti medici avrebbero pagato la somma di 30 mila euro per essere favoriti ai test di medicina e, in particolare, per  svolgere gli esami in una stanza diversa da quella  normalmente utilizzata dove avevano  a disposizione tablet, cellulari e portatili per poter agevolmente rispondere alle domande dei test.

La guardia di Finanza indagò sull’acquisto da parte del Professor Felice Roberto Grassi di una fiammante “Ferrari 599 Gtb Fiorano” dal colore nero. L’auto fu acquistata con due assegni, il primo di 147mila euro il secondo di 80mila euro versato alla concessionaria al momento del ritiro dell’auto.

Loading...