breaking-news, Italia

Volo d’emergenza con un Falcon 50 per sottoporsi al trapianto di fegato a Roma

falcon

Dita incrociate per un salentino bisognoso di un complesso e delicato trapianto di fegato. L’uomo è partito ieri sera da Brindisi, dopo le 21.15, accompagnato dal figlio, alla volta di Roma con un aereo, un Falcon 50, messo a disposizione dall’Aeronautica Militare.

Data l’urgenza, la famiglia del malato aveva fatto richiesta alla Prefettura di Lecce e la Sala Situazioni di Vertice del Comando Squadra Aerea dell’Aeronautica Militare ha subito messo a disposizione il velivolo impiegato per emergenze sanitarie. Normalmente questi mezzi sono a disposizione per i trasporti di Stato e per accompagnare d’urgenza persone che versano in gravi condizioni sanitarie come traumatizzati o persone bisognose di trapianti di organi.

L’aereo è decollato dalla sede distaccata dell’aeroporto di Brindisi per atterrare all’aeroporto romano “Giovan Battista Pastine” dove ad attendere vi era un mezzo adibito per trasportare il malato all’ospedale di Tor Vergata.