breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Fanny Neguesha su Mario Balotelli e suoi comportamenti strani, con me non era una persona normale

Fanny Neguesha parla ancora di Mario Balotelli e svela dei particolari inediti sulla sua storia con l’ex centravanti della nazionale.

In particolare l’ex naufraga racconta che: “Quando veniva a casa mia o dai miei genitori, non era una persona normale, ma una star del calcio. A lui non piaceva che i media s’interessassero a me. È stato sempre tutto molto complicato. Non uscirò mai più con un calciatore”.

Fanny Neguesha, ha raccontato la sua storia turbolente con Mario Balotelli ad un famoso giornale belga: “Le ragazze della mia età vorrebbero incontrare uomini in grado di metterle al centro della loro vita. Invece, i maschi sono troppo occupati a stare con gli amici, a giocare con la playstation o a fare altro. Questa canzone è un invito al mio futuro uomo: fammi sentire importante”

Subito dopo la separazione Fanny Neguesha non ha voluto parlare della sua storia con Mario Balotelli poi però ha voluto svelare alcuni retroscena: “La lotta che conduco da quando mi sono separata da Balotelli è quella di dimostrare che non ho mai voluto essere “la donna di”. È davvero difficile per me fare una carriera artistica con questa etichetta. Già il termine “wags” per una donna è qualcosa di degradante. In un primo momento mi piaceva essere la ragazza di un calciatore famoso, ma con il tempo ho scoperto che questa relazione mi ha portato solo svantaggi. All’improvviso mi sono accorta che il mondo in cui viveva non faceva per me”.