breaking-news, Italia

Bari, Telelaser è una strage, in soli 14 giorni elevate 270 multe per guida senza cintura, limite di velocità e smartphone

Bari, Telelaser è una strage, in soli 14 giorni elevate 270 multe per guida senza cintura, limite di velocità e smartphone

Una vera strage quella che sta avvenendo con l’installazione dei Telelaser in alcuni punti strategici della città di Bari.

In soli 14 giorni sono stati sanzionati più di 270 baresi perché scoperti alla guida mentre parlavano al cellulare oppure erano senza cintura di sicurezza o, ancora, avevano superato il limite di velocità previsto.

Il dispositivo è in grado di annotare la targa e comminare un’ eventuale infrazione fino 1200 metri di distanza.

L’installazione dei Telelaser è avvenuta a Bari dopo che in pochissimi giorni sono avvenuti gravissimi incidenti che hanno provocato la morte di alcuni ragazzi.

Il primo cittadino di Bari, Antonio Decaro ha così commentato l’installazione dei Telelaser: “Siamo fermamente convinti che la sicurezza stradale sia una partita che non si possa giocare solo sul fronte della manutenzione e della repressione, seppur entrambe le azioni siamo molto importanti. Vogliamo insegnare, soprattutto ai più giovani, come abbiamo fatto qualche anno fa con la campagna sull’importanza di utilizzare il casco giusto, che leggere un sms sul cellulare o dimenticare di allacciarsi la cintura può essere fatale per loro. Per questo siamo convinti che la sanzione da sola non basti e che, con l’aiuto delle associazioni o dei soggetti che hanno esperienza in questo settore e con il mondo giovanile, possiamo attivare un percorso, per coniugare la prevenzione dei comportamenti errati, alla guida di veicoli, e la diffusione della partecipazione e della responsabilità personale e collettiva nei confronti degli altri”.