Bari & Dintorni

Bari, Decaro attacca i locali della movida del Lungomare. “Ci fare schifo, se sporcate vi faremo chiudere”

Screenshot_2016-07-28-11-14-10-1-1

Non c’è scampo a chi sporca la città. Nel mirino questa volta ci sono i gestori dei locali della movida notturna del lungomare di Bari. “Ci fate schifo, saremo costretti a chiudere i vostri locali!”. Tuona così Antonio Decaro, sindaco di Bari attraverso un breve video pubblicato sulla sua pagina Facebook. Punta il dito contro gli sporcaccioni che non rispettano le elementari norme per il conferimento dei rifiuti. In particolare, sarebbero due i locali trasgressori individuati a Largo Adua.

“Abbiamo aperto i bustoni – dichiara il sindaco – ed abbiamo individuato chi ha abbandonato i rifiuti indifferenziati fuori orario e soprattutto fuori dai bidoni della spazzatura. I gestori di due locali di quella zona sono stati sanzionati. Ora io mi rivolgo ai gestori di quei due locali: stiamo cercando di riqualificare il lungomare, le piazzette, di pedonalizzare alcune zone del lungomare anche per farvi lavorare meglio. Ci fate schifo perché la sera fate affari e la mattina abbandonate i rifiuti sugli stessi marciapiedi che poi la sera sono frequentati dai vostri clienti. Ci costringerete a sanzionarvi chiudendo l’attività commerciale per qualche giorno o a non frequentare più i vostri locali!”

Ecco il video :  https://www.facebook.com/antdecaro/videos/849043705197295/