Bari & Dintorni

Alga tossica, ancora allerta sulla costa barese

alga

L’Arpa ha ripetuto le analisi sulla costa barese e l’esito è sempre lo stesso, anzi è peggiorato: l’alga tossica, Ostreopsis Ovata è ancora presente in quantità anche più rilevanti rispetto alle ultime analisi.

La quantità maggiore si trova a Santo Spirito, a San Giorgio, e a Giovinazzo.

 

Se ci si bagna in acque contaminate dall’alga tossica, si possono accusare i seguenti disturbi: riniti, faringiti, laringiti, bronchiti, febbre, dermatiti, congiuntiviti.

I fastidi sono passeggeri ma è meglio evitare il contatto con le acque contaminate soprattutto per i bambini e gli anziani.