Bari & Dintorni, breaking-news, Italia

Bari, Decaro piange il suo grande amico Gianclaudio Pinto morto a 38 anni per un tumore scoperto solo 3 settimane fa

pinto6

Gianclaudio Pinto è morto all’età di 38 anni ed era un grande appassionato di politica.

Decaro lo ricorda con le lacrime agli occhi: “Era uno che si impegnava perché voleva davvero cambiare le cose e la sua città”.

Pinto è morto dopo aver scoperto tre settimane fa di avere un tumore. E’ stato subito ricoverato ma dopo pochissimi giorni il cancro lo ha stroncato.

Decaro e Pinto si erano conosciuti 5 anni fa ed erano diventati grandissimi amici. I due si conobbero ad una convention del Pd a Milano e da quel giorno non si sono più lasciati.

Pinto, originario di Putignano, ha sostenuto le candidature di Decaro prima come consigliere regionale e poi come Onorevole e sindaco della città di Bari.

Pinto sul suo blog personale così si descriveva: “Sono appassionato di politica fin da bambino, non ho mai avuto tessere di partito fino a quando ho deciso di iscrivermi al Pd e con un altro grande compagno di viaggio, Giuseppe Bianco, siamo andati ad Albinea per un campeggio organizzato da un tipo che poi è diventato nostro amico: Pippo Civati”.

Pippo Civati lo ha ricordato cosi: “Gianclaudio Pinto ci ha lasciato. Velocemente, brutalmente. Con lui abbiamo condiviso molte cose, fin dalle prime scorribande in giro per la Puglia e per l’Italia. Aveva una Punto nera, allora, con cui si partiva verso la ‘prossima tappa’. E la cosa più triste, quando domani andremo a dargli il nostro saluto, sarà non trovarlo al nostro arrivo per partire insieme”.