Puglia, terrore sul lungomare, uomo spara molti colpi con un fucile a canne mozze, paura tra i passanti

0
834

Un uomo di 41 anni, Stefano della Rocca di Gallipoli, è stato arrestato con l’accusa di spari in luogo pubblico e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo intorno alle 2,30 di oggi sul lungomare di Gallipoli ha sparato diversi colpi con un fucile a canne mozze.

A quell’ora sul lungomare erano ancora presente tante persone. Non sono stati ancora resi noti i motivi che hanno spinto Stefano Della Rocca a sparare all’impazzata sul lungomare della famosa località turistica.

L’uomo era già noto alle forze dell’ordine per aver tentato di uccidere una persona.