breaking-news, Italia

Arrestato dopo sei anni, alla guida ubriaco aveva travolto e ucciso due studenti

 

Dopo sei anni di giudizio la cassazione ha definitivamente condannato a cinque anni e due mesi un uomo di 44 anni che si chiama Leonardo Cereda.

Leonardo Cereda l’8 ottobre del 2011 aveva travolto e ucciso due studenti che frequentavano la Bocconi, Claudio Caruso e Gabriele Chierzi.

L’uomo, al momento dell’arresto, è apparso sorpreso. Cereda è sposato con un figlio ed è stato arrestato per il reato di omicidio colposo con l’aggravante di stato di ubriachezza.

Il Cereda era alla guida di una 500 quando travolse uno scooter con a bordo i due studenti.

I due ragazzi morirono dopo poche ore dallo schianto.