breaking-news, Italia

Asl choc, infermiera somministra morfina a neonato, bambino in overdose

 

Un’infermiera della asl di Verona ha somministrato una dose di morfina ad un neonato senza che tale terapia fosse stata prescritta da alcun medico e senza che il neonato ne avesse bisogno.

Il neonato è andato in overdose con conseguente arresto respiratorio.

Questo gravissimo episodio è accaduto alla asl di Verona.

L’infermiera è stata arrestata dalla Polizia in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip Livia Magri su richiesta del pm Elvira Vitulli.