Borseggiatore seriale arrestato minaccia gli utenti su Facebook: “Tanto sono già fuori… venite ad affrontarmi che è meglio, vi aspetto”

0
1212

Lo hanno arrestato dopo aver borseggiato una turista a Palermo. E il giorno dopo ha commentato su Facebook facendosi beffe della giustizia e insultando e minacciando gli utenti che avevano commentato l’articolo.

Salvatore Romeo, 23 anni, lunedì scorso è stato bloccato in pieno centro dai poliziotti. Facendo finta di aiutarle a obliterare il biglietto , insieme a un complice, anche lui arrestato, aveva rubato il portafogli a due turiste italiane. Condotto negli uffici della Squadra mobile il giorno dopo è stato rimesso in libertà dal giudice in attesa del processo. E così il giorno dopo ha pensato bene di commentare l’articolo che lo riguardava .

“Mi dispiace per voi – scrive Romeo – ma alla vostra facciazza e la vostra invidia non mi arrestano mai. Come vedete sono già fuori, comunque se avete qualcosa da dirmi sapete dovete dove trovarmi”. Addirittura il 23enne fornisce il punto preciso per chi fosse “interessato” a regolare i conti. “Non parlate dietro uno schermo o su face (facebook, ndr) – continua – venite ad affrontarmi che è meglio. Se venite di presenza io sono sempre alla stazione dove c’è il vecchio giornalaio, vi aspetto”.

Poi una risposta “ad personam” per un utente che aveva criticato il suo comportamento: “Anzichè parlare, vieni ad affrontarmi. Ti aspetto alla stazione…”. Poi il post continua con una serie di insulti e parolacce che non si possono riportare.

loading...