Incredibile, dopo nove mesi dalla sua scomparsa, George Michael è ancora atteso dal suo labrador sulla tomba

0
690

A distanza di nove mesi dalla scomparsa di George Michael, la sua fedele amica Abby, uno splendido esemplare di labrador di 11 anni, sembra ancora attenderne il ritorno. Il cantante aveva adottato la cagnolina quando era ancora cucciola.

George Michael, la popstar inglese scomparsa il giorno di Natale del 2016, ha lasciato un vuoto incolmabile nei suoi fan e nei suoi amici ma sembra che a soffrire di più per la mancanza del cantante sia Abby, la femmina di labrador di 11 anni di proprietà dell’artista.

Abby fu adottata da George Michael quando era ancora una cucciola e ha trascorso degli anni bellissimi accanto al cantante, che l’ha cresciuta personalmente con affetto e amorevolezza. Dopo la morte prematura del padrone, scomparso per un infarto a soli 53 anni, Abby ha perso completamente la voglia di vivere e si sta lasciando andare al dolore della perdita dell’amico. I familiari di George, che si stanno occupando della cagnolina, per alleviarne le pene, la portano ogni tanto a visitare la tomba del cantante, dove i fan continuano e depositare fiori e messaggi di affetto. Solo quando è in quel luogo Abby si rilassa, non prima di aver annusato tutto intorno, per trovare qualche traccia del suo padrone adorato. Quindi, si stende e resta come in attesa del ritorno di George. Negli altri giorni, invece, Abby è triste e inappetente e non riesce a sopportare l’assenza dell’amico di una vita.