Tragico schianto, è morto un uomo notissimo, aveva una holding con 3mila dipendenti, eletto imprenditore dell’anno

0
535

Un uomo alla guida di una Maserati Levante, intorno alle 2 della notte tra sabato e domenica, è uscito di strada. L’impatto è stato devastante.

L’uomo era  l’imprenditore Giuseppe Codovini, di Umbertide, è morto in un incidente stradale sulla E45, tra le due uscite di Sansepolcro.

Era molto noto in Umbria e non solo: titolare della Tiberina Holding, era stato premiato come imprenditore dell’anno 2016, il titolo riservato a chi contribuisce alla crescita dell’economia italiana. L’azienda, tremila dipendenti, di cui era direttore generale e azionista, è uno dei giganti della componentistica per auto, e tra i fornitori più importanti della Fiat.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco  di Arezzo insieme ai volontari vigili di Sansepolcro: non c’è stato nulla da fare, probabilmente Codovini è morto sul colpo.

La Maserati ha prima colpito il new jersey centrale e poi è rimbalzata verso l’esterno della carreggiata, sfondando il guard-rail e precipitando per trenta metri nella scarpata. Forse un malore o un colpo di sonno all’origine della tragedia.

Loading...
loading...