Foggia, 15enne sparata al volto mentre va a scuola, i medici situazione molto critica,l’aggressore sarebbe l’ex compagno della madre

0
225

 

I medici definiscono la situazione clinica della ragazzina sparata al volto stamattina intorno alle 7,30 “molto critica”.

La piccola è ora ricoverata in rianimazione agli Ospedali Riuniti di Foggia. La ragazzina si chiama Nicolina è stamattina è stata ferita gravemente da un colpo di pistola esploso da una persone che poi è fuggita.

L’aggressione è avvenuta a Ischitella un piccolo paese in provincia di Foggia. La piccola è stata trasportata in elicottero agli Ospedali Riuniti di Foggia dove ha subito un delicatissimo intervento chirurgico.

La piccola era stata affidata dai servizi sociali alle cure dei nonni. La ragazza era uscita di casa per recarsi a scuola con il pullman quando è stata raggiunta dall’aggressore.

Secondo le forze dell’ordine l’aggressore sarebbe l’ex compagno della madre, un uomo di 37 anni. I carabinieri stanno indagando sull’accaduto ed hanno acquisito i filmati della videosorveglianza presente in zona.

Loading...