Soffocato da un pezzo di pane Muore a 58 anni ex sindaco

0
152

È morto nel pomeriggio, nella sua casa di Campobello di Mazara, l’ex sindaco Ciro Caravà, 58 anni. È rimasto soffocato nel tentativo di ingerire un pezzo di pane: a nulla sono valsi i soccorsi. Il suo cuore si era fermato, i medici non sono riusciti a rianimarlo.

Caravà era stato arrestato nel dicembre del 2011 nell’ambito dell’operazione antimafia “Campus belli” ed era stato assolto nel 2016 dopo un lungo periodo di detenzione. Era stato accusato di associazione mafiosa: assolto in primo grado, in appello il reato era stato riqualificato in concorso esterno in associazione mafiosa. Infine la Cassazione annullò senza rinvio la sentenza di condanna a nove anni di reclusione. Fu rinviato a giudizio il 7 dicembre 2012. Il Comune venne sciolto per infiltrazioni mafiose il 27 luglio 2012.

loading...