Bari & Dintorni

Studente di 16 anni in fin di vita si lancia dalla finestra a scuola, si fa filmare, voleva un momento di gloria!

 

Uno studente di 16 anni si è lanciato nel vuoto da una finestra del secondo piano all’interno di un istituto professionale di Ventimiglia, nell’imperiese, ed ora è ricoverato in ospedale in condizioni non critiche. L’episodio è accaduto oggi intorno alle 12 in una scuola superiore di via Roma, nella cittadina di confine. La dinamica è al vaglio della polizia che sta indagando per ricostruire la vicenda ma, secondo le prime ricostruzioni, il giovane avrebbe chiesto ad un compagno di riprenderlo durante il gesto con il suo cellulare.

Una tragedia sfiorata, che si è consumata in pochi attimi: tutto è accaduto durante la ricreazione, mentre l’insegnante si trovava fuori classe per fare una fotocopia. Il 16enne, iscritto ad un corso per operatore elettrico, si è rivolto ad un compagno chiedendogli di riprenderlo con il telefonino mentre si gettava dalla finestra. Il ragazzo ha subito cercato di dissuaderlo: «Cosa fai, sei scemo!», gli ha risposto, e poi è corso a chiedere aiuto avvertendo gli insegnanti ma proprio in quel momento il giovane si è buttato facendo un volo di quasi 10 metri.