Ophelia, l’uragano prende forza con venti oltre 160 km e si dirige verso l’Europa

0
146

Con 353 voti a favore e 69 contrari, la Camera Usa ha approvato oggi un pacchetto di aiuti per 36,5 miliardi di dollari per Stati e territori americani colpiti recentemente dagli uragani, come il Texas, la Florida, le isole Vergini e Puerto Rico.

Previsti fondi anche per la California, devastata da una serie di incendi. Le misure devono essere ora approvate dal Senato

Nella sua corsa sull’Atlantico Ophelia continua a rafforzarsi e diventa un uragano di categoria 2. Lo comunica il Centro nazionale uragani Usa aggiungendo che nelle prossime 48 ore Ophelia dovrebbe perdere un po’ di potenza pur restando sempre un uragano.

Nel pomeriggio Ophelia si trovava a circa 1.150 km a sud-ovest delle Azzorre. Il suo arrivo sull’Irlanda e la Gran Bretagna è previsto per lunedì pomeriggio.

L’uragano Ophelia minaccia l’Irlanda e l’Inghilterra, che dovrebbero finire nella sua traiettoria domenica sera mettendo in pericolo sia la popolazione che gli edifici.

E’ l’allarme lanciato dalla climatologa Marina Baldi dell’Ibimet-Cnr secondo la quale è questo lo scenario che si prospetta “se l’intensità e la direzione dell’uragano saranno confermate”. “Ora si trova a Sud-Ovest delle Azzorre, in pieno Oceano Atlantico. La velocità è abbastanza modesta, 6 km/h, ma i venti che porta con sè, pari a 160 km/h, sono abbastanza sostenuti”.

Loading...