Loading...

Ragazza 19enne muore nel frontale fra due auto. L’amico in arresto per omicidio stradale

0
270

Lo scontro frontale fra due auto è costato la vita a una ragazza americana di diciannove anni che viaggiava con un amico su una Fiat Punto Abart.

La vettura si è schiantata poco prima delle 6 di domenica (15 ottobre) sulla strada regionale 206, nella zona di Vicarello, nel comune di Collesalvetti (Livorno) contro una Ford Fusion. La Punto dopo l’urto è finita nel fossato adiacente alla strada e per la ragazza, Elisabeth Pulaski, malgrado i soccorsi siano stati immediati, non c’è stato niente da fare. Ferite, ma non in pericolo di vita, le altre due persone: un ventenne residente a Collesalvetti e un quarantenne di Cascina (Pisa).

Entrambi sono stati trasferiti al pronto soccorso di Cisanello in codice giallo. Sul posto, oltre ai carabinieri per i rilievi, sono intervenuti i vigili del fuoco e tre ambulanze e l’automedica.

La ragazza era a bordo di una Punto Abarth finita, dopo lo scontro con una Ford Fusion, nel fossato lungo la via Emilia all’altezza della rotatoria di Vicarello. Secondo quanto riportato

dai vigili del fuoco intervenuti al km 35+900 sulla SR206 nell’incidente sarebbe rimasto ferito anche un ragazzo di 20 anni, residente a Collesalvetti, che guidava la Fiat 500.

Trasportato a Cisanello in codice giallo non sarebbe in pericolo di vita. Secondo quanto scrive il quotidiano La Nazione il ragazzo sarebbe risultato positivo all’alcol test e il magistrato avrebbe disposto l’arresto. Dovrà rispondere di omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza.

Loading...