Loading...

Gay aggrediti a Bari dalla banda di bulli. Calci, pugni e offese umilianti alla coppia, due giovani arrestati

0
483

Offese umilianti di stampo omofobo e lesioni personali per impossessarsi di alcuni monili in oro e argento. Sono le accuse nei confronti di due giovani di Bari, G.R., 20 anni, e V.D., 19, entrambi con precedenti di polizia, arrestati da agenti della Squadra Mobile della Questura. Un minorenne è stato deferito alla Procura competente con le stesse accuse.

I reati ipotizzati sono rapina pluriaggravata e lesioni aggravate in concorso. Vittime due giovani, un italiano e uno spagnolo.

Il fatto è avvenuto l’8 giugno scorso nel cuore della movida barese vicino ad alcuni locali che si affacciano sull’affollato Largo Adua, alla presenza di numerosi avventori. All’aggressione avrebbero partecipato altre quattro persone non ancora identificate.

Nei confronti dei due giovani arrestati, uno dei quali ha anche precedenti per violenza sessuale di gruppo, è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Bari, su richiesta della Procura della Repubblica.

Le immagini video acquisite dalla Squadra Mobile hanno consentito di ricostruire nel dettaglio la vicenda e, soprattutto, lo sgomento suscitato nelle persone presenti per l’estrema crudeltà dimostrata dagli aggressori.

Proseguono le indagini sull’identità dei complici. La vicenda è stata comunicata all’Osservatorio per la Sicurezza contro gli atti discriminatori istituito al Ministero dell’Interno per la tutela delle vittime dei reati a sfondo discriminatorio (hate crimes).

Loading...