Morto il bimbo di due anni caduto in piscina, denunciata la nonna

0
333

Il bimbo di 22 mesi caduto nella piscina della casa della nonna nel Maceratese è stato dichiarato morto. La donna, che doveva vigilare il piccolo, è stata denunciata dai carabinieri.

Il piccolo era caduto nella piscina dell’abitazione a Penna San Giovanni (Macerata), lesionata dal terremoto, in cui si trovava con la nonna alla quale i genitori, che erano al lavoro, avevano affidato il bimbo. La donna è stata denunciata dai Carabinieri per omicidio colposo conseguente ad abbandono di minore.

Il piccolo è morto nell’ospedale Salesi di Ancona, dove era ricoverato nel reparto di rianimazione pediatrica, collegato ai macchinari salvavita. I genitori hanno autorizzato l’espianto degli organi per la donazione.

Loading...
Загрузка...