Bari & Dintorni

Paese sotto choc, ragazzo di soli 19 anni muore d’infarto, i medici pensavano avesse una bronchite

Un ragazzo di soli 19 anni è morto per un infarto. Il giovane era stato dalla guardia medica del paese che aveva prescritto una cura di antibiotici perché pensavano si trattasse di una bronchite.

Le condizioni di salute del ragazzo, man mano che passavano le ore, sono peggiorate. I dolori al torace erano atroci, poi la corsa all’ospedale di San Cipriello al Civico a Palermo e la morte per infarto.

Il ragazzo è arrivato al pronto soccorso del plesso ospedaliero quando il suo cuore aveva già smesso di battere.

Christian era un ragazzo molto conosciuto sia San Cipirello, che a San Giuseppe Jato e Partinico.

Sui social sono stati numerosi i messaggi di cordoglio: “Che tristezza.  Non ci sono parole si rimane solamente distrutti davanti a tutto questo. Un ragazzo speciale, adesso anche tu sei un angelo guardaci da lassù!”.  “Amuni famme na pizza margherita tagghiata ca aiu prescia solite ordinazioni tue Christian Lo Giudice mi dispiace notizie inaspettate che ti rovinano la giornata r.i.p”. “Nn ci sono ne parole e ne forza ci hai lasciato molto presto ti ricorderò con quello sguardo e la tua risata che avevi, Tvb”.