Fuggi fuggi generale, romeno terrorizza i passanti e automobilisti con un machete

0
309

Una notte da paura, con decine di segnalazioni al 113. Tutta colpa di un romeno di 39 anni che ha seminato il panico nella zona dell’università.

E’ successo la scorsa notte intorno all’una: l’uomo – armato di machete – ha terrorizzato gli automobilisti all’altezza del distributore di benzina Ip di viale delle Scienze e pedinato alcuni passanti nella zona della cittadella universitaria. L’uomo – che si trovava a bordo di un’auto grigia – ha inseguito una donna in viale delle Scienze, costringendola a rifugiarsi nel gabbiotto del personale di vigilanza dell’università.

Quando sono arrivate le volanti un gruppo di ragazzi impauriti ha indicato il trentanovenne in via Ernesto Basile a Palermo, che è stato individuato e poi portato negli uffici di polizia. “In auto è stato trovato il machete – spiegano dalla Questura – che è stato sequestrato”. Il 39enne è attualmente in stato di fermo.

Proprio negli scorsi mesi un giovane di origini marocchine aveva fatto irruzione nella cittadella universitaria scatenando il fuggi fuggi generale e facendo scattare le misure di sicurezza.