Bari & Dintorni

Impatto devastante, auto contro il guardrail: muore neonato di un mese, in fin di vita i genitori

Il neonato di solo un mese è morto poco fa. Il volo dal seggiolino aveva provocato al bimbo ferite troppo gravi. Il trasporto, anche se tempestivo, in ospedale si è rivelato inutile.

Tragica domenica mattina. Un’auto con a bordo un’intera famiglia, madre di diciannove anni, papà di venti e un neonato di solo un mese, si è schiantata contro un guardrail in viale Fermi.

Nell’impatto, devastante, l’auto è andata praticamente distrutta e per liberare i tre dalle lamiere sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, che hanno poi affidato i feriti ai soccorritori del 118, arrivati sul posto con tre ambulanze e tre auto mediche.

Le condizioni più critiche sono quelle del bimbo: stabilizzato sul posto, il piccolo è stato trasportato al San Gerardo in condizioni gravissime. La mamma e il papà sono invece finiti al Policlinico e al Niguarda di Milano: entrambi hanno riportato ferite gravissime e sono in prognosi riservata.

Stando a una primissima ricostruzione, la Punto della famiglia – di origini ecuadoriane, ma residente a Baranzate, nel Milanese – proveniva da viale delle Industrie quando, per cause ancora da accertare, avrebbe preso in pieno il guardrail al centro della strada. Dopo lo schianto, il piccolo – che era in un sediolone – è stato sbalzato tra i sedili delle auto.

In viale Fermi sono al lavoro anche gli agenti della polizia locale, che hanno chiuso la strada al traffico.