Abusi da ragazzino, anni dopo accoltella il presunto orco, in fin di vita un medico

0
148

Un uomo di 48 anni, medico ed ex allenatore di calcio giovanile, è ricoverato in ospedale in prognosi riservata dopo essere stato accoltellato nella sua abitazione di San Vito del Tagliamento, in provincia di Pordenone. Lo riferisce l’Ansa. Prima di perdere conoscenza, il professionista è riuscito ad indicare ai carabinieri il nome dell’aggressore, che comunque si è costituito spontaneamente un’ora dopo l’agguato.

Si tratta di un ragazzo di 23 anni che avrebbe agito per vendicare presunti abusi sessuali subiti anni prima da parte della vittima, quando il professionista aveva ospitato a casa sua il giovane, ancora minorenne all’epoca dei fatti.

Secondo quanto scrive l’Ansa, il processo contro il medico per i presunti casi di pedofilia è tuttora in corso e la scorsa primavera il 48enne è finito agli arresti domiciliari. L’uomo però ha sempre respinto le accuse.

Loading...
loading...