Loading...

“Sei stata una vera guerriera, da oggi sarai il nostro angelo”. Non ce l’ha fatta la bimba che stava lottando contro un tumore al cervello

0
147

Non ce l’ha fatta Andrea, la bimba di nove anni che stava lottando con tutte le sue forze contro la Dipg: acronimo di diffuse intrinsic pontine glioma. Un tumore che nasce e si sviluppa al centro del cervello, diagnosticato quasi esclusivamente in età pediatrica. Impossibile da operare chirurgicamente.

La piccola è morta nella notte tra lunedì e martedì in Messico dove era volata per tentare una cura sperimentale anche grazie ai fondi raccolti con una gara di solidarietà a Nerviano, nel Milanese, dove la bimba viveva con la famiglia. A dare il triste annuncio è stata la madre Elena con un post su Facebook: “Grazie di averci amato così tanto. Ora ci amerai dal cielo. Saluta la zia July da parte nostra!”.

Le condizioni della piccola Andrea si erano aggravate nelle ultime settimane, tanto che pochi giorni fa la madre aveva lanciato un ultimo appello per portare la piccola a casa: “Ultimamente – aveva scritto –  i miei post su Facebook non erano continui perché la mia bambina era in condizioni instabili. Giorni alti, giorni bassi. Purtroppo è col cuore frantumato che sono a scrivervi che la vita di un bambino affetto da Dipg non ha certezze o garanzie e le cose possono cambiare in un batter di ciglia. Se prima ero a chiedervi aiuto per dare una speranza alla mia bambina di poter provare a vivere, ora vi chiedo di aiutarmi a riportarla a casa”.

La pagina Facebook di Elena, che in questi mesi ha raccontato le battaglie quotidiane di Andrea, si è presto riempita con messaggi di condoglianze. “Difficile trovare le parole. Difficile affrontare questo momento. Tutto difficile – ha scritto in una nota il comitato Amici di Andrea, associazione che da diversi mesi affiancava la battaglia della bambina con raccolte fondi -. Un post che non avremmo mai voluto scrivere. La nostra principessa guerriera da oggi sarà il nostro angelo. Ci hai regalato tanto tantissimo amore, un amore puro. La tua forza, il tuo coraggio, il tuo sorriso non svaniranno mai. Sei stata una vera guerriera. Ora il nostro angelo combatterà sempre con noi per i suoi piccoli amici. Combatteremo sempre insieme a tutti voi per sconfiggere il maledetto Dipg”. Per il momento non è stata comunicata la data dei funerali.

Loading...