Loading...

Genova, inseguimento e sparatoria al casello di Pegli, tre carabinieri feriti

0
254

Sparatoria sulla rampa all’uscita del casello di Genova Pegli. Una macchina, risultata rubata, ha forzato un posto di blocco dei carabinieri. Prima dell’inseguimento, i militari hanno esploso alcuni colpi. Tre carabinieri sono rimasti feriti, uno (a quanto pare una donna) in modo grave. In tutta la zona sono stati organizzati posti di blocco, poichè due uomini che viaggiavano su una Toyota Yaris si sono dati alla fuga ed a quanto pare sarebbero armati. Un movimentato episodio che ha indotto il Genoa a sospendere l’allenamento visto che il campo “Signorini” si trova proprio sotto la rampa d’accesso.

“Abbiamo sentito delle esplosioni, sembravano dei petardi, non abbiamo capito subito di cosa si trattasse. L’allenamento è stato brevemente interrotto per cercare di comprendere quello che stava

accadendo”. Così un dirigente del Genoa ha riferito quanto accaduto nel pomeriggio al campo di allenamento di Pegli dopo che, sulla vicina rampa di accesso all’autostrada, l’auto ha forzato il posto di controllo dei carabinieri investendo tre militari. “Abbiamo sentito anche un rumore di auto che sgommavano e sbattevano – ha aggiunto il dirigente – e alla fine abbiamo saputo che era una operazione dei carabinieri. Nessuna paura ma solo tanta curiosità”.

Loading...