Loading...

Due bimbe di 3 anni e otto mesi abbandonate in auto dal padre che gioca alle slot, nel sangue delle piccole tracce di cocaina

0
390

Due bimbe di soli 3 anni e 8 mesi sono state abbandonate dal padre in auto. L’uomo ha lasciato le piccole da sole per andare a giocare alle slot-machine.

Gli inquirenti nel sangue delle due bambine hanno trovato tracce di cocaina.

Le due bambine ora sono custodite in una comunità protette ed è stata aperta per entrambe la pratica di adottabilità.

Il procuratore dei minori di Brescia, città dove è avvenuto l’abbandono, ha così commentato l’episodio: “Bisogna capire come sia stato possibile. Non sono valori del sangue compatibili col fumo passivo di cocaina.  Se casuale, con le bambine che hanno ingerito cocaina, o volontario da parte di genitori la situazione resta allarmante”.

Il procuratore ha anche riferito che: “Siamo davanti a un caso molto grave. I valori della cocaina sono ancora più inquietanti dell’abbandono”.

Loading...