Loading...

Fanno salare il compito in classe spruzzando spray urticante, sei studenti e una professoressa in ospedale e scuola evacuata

0
161

Una bravata  pensata da alcuni studenti probabilmente per saltare un giorno di scuola ha fatto scattare il caos nella mattinata di lunedì in un istituto scolastico di Livorno. Qualcuno infatti si è presentato in classe con dello spray urticante al peperoncino e lo ha spruzzato in aula, ma la situazione ben presto gli è sfuggita di mano è ha avuto effetti alquanto spiacevoli. Sei studenti e una professoressa infatti sono finiti all’ospedale con bruciore agli occhi e difficoltà respiratorie dopo aver inalato la sostanza e l’intera scuola, l’Istituto tecnico per ragionieri Vespucci, è stata fatta evacuare.

L’allarme è scattato proprio quando alcuni studenti in classe hanno iniziato ad accusare problemi respiratori. Poi sono arrivati i bruciori agli occhi e le irritazioni al naso. Infine il malore della docente ed è scattato così la chiamata ai numeri di emergenza. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco che, in attesa di chiarire cosa stesse accadendo, hanno ordinato l’immediata evacuazione dell’edificio. Sono state 20 in tutto le persone rimaste coinvolte di cui 7 hanno dovuto far ricorso alle cure ospedaliere al pronto soccorso dove sono state portate in codice verde con le ambulanze del 118 accorse sul posto.

Sul posto anche gli agenti della polizia che ora stanno indagando sul caso seguendo la pista della bravata dopo aver appreso che nell’aula in cui si sono verificati i malori stava per svolgersi un compito. Gli accertamenti proseguono ora per identificare il responsabile o i responsabili del gesto. Del resto un caso analogo era già avvenuto in provincia di Livorno la scorsa settimana con una ventina di ragazzi costretti a farsi visitare dai volontari del 118.

Loading...