Loading...

Foggia scoperta choc, ritrovati i resti di un cadavere in una gravina

0
157

Nella mattinata di oggi i Carabinieri Cacciatori,  nel corso di un’attività di censimento e ispezione degli anfratti naturali presenti sul Gargano, hanno ritrovato in un fondo di una gravina tra Vieste e Mattinata, a circa 30 metri di profondità, un numero imprecisato di ossa, per la maggior parte  di animali,  tra queste ossa però vi erano alcune risalenti ad un uomo.

I Carabinieri hanno provveduto a inviare i resti al reparto dei RIS di Roma che, tramite l’esame del DNA, risaliranno all’identità dell’uomo.

Gli inquirenti non escludono che l’uomo possa essere una delle tante vittime nel Gargano di lupara bianca.

Loading...