Loading...

Inferno di fuoco in Autostrada, auto in fiamme, quattro morti carbonizzati, tra le vittime un padre con la figlia 17enne

0
173

Inferno oggi sull’autostrada A31 Valdastico Sud, dove poco dopo mezzogiorno, a distanza di alcune decine di minuti, si sono verificati due incidenti gravissimi, entrambi in direzione Piovene Rocchette, verso nord, che ha visto coinvolto in totale sei mezzi. Gravissimo il bilancio definitivo: quattro morti e cinque feriti.

C’è anche una ragazza di 17 anni, residente nel vicentino, tra le quattro vittime dell’incidente avvenuto oggi in A31 Valdastico sud. A perdere la vita con lei il padre, con cui era in auto, e un altro residente a Vicenza. La quarta vittima è uno cittadino di origine marocchina, che è stato sbalzato fuori dall’auto nel primo incidente, quello che ha poi innescato il tamponamento più grave. I due occupanti della Volkswagen Golf, padre e figlia, e il conducente dell’altra, un monovolume Renault, sono rimasti imprigionati nelle fiamme, che non hanno consentito a nessuno di avvicinarsi, fino all’arrivo dei pompieri che hanno spento il rogo.

Il primo incidente, un tamponamento tra due auto, è avvenuto poco dopo il casello di Albettone-Barbarano: nello schianto una persona è stata sbalzata dall’auto, rimanendo ferita in modo gravissimo (altre tre persone sono rimaste ferite e poi trasportate in ospedale): trasportato in ospedale con l’elicottero, non ce l’ha fatta ed è morto poco dopo il suo ricovero all’ospedale San Bortolo.

in seguito alla coda che si è formata si è verificato il secondo incidente, quello più grave: su una colonna di mezzi fermi è piombato un camion. Dopo l’urto è avvenuta un’esplosione e tre auto hanno preso fuoco: il guidatore di una delle tre vetture è riuscito a scendere e a mettersi miracolosamente in salvo, mentre due occupanti di un’auto e il conducente dell’altra sono rimasti imprigionati all’interno. I pompieri di Lonigo e Vicenza hanno spento il rogo delle tre vetture, ma non c’è stato niente da fare purtroppo per gli occupanti. Soccorso e portato in ospedale dal Suem 118 il conducente, riuscito a scendere dall’auto in fiamme. Illeso il guidatore di un’altra auto e il conducente del furgone cassonato e l’autista del camion.

Sul posto l’elisoccorso (alcuni testimoni hanno visto decollare il velivolo dal luogo dell’incidente), diverse squadre dei vigili del fuoco e la polizia stradale di Rovigo, che ha svolto l’indagine. L’autostrada in direzione nord è stata subito chiusa e il traffico al momento è bloccato, con incolonnamenti che hanno raggiunto i 7 chilometri. Per molte ore è rimasto chiuso in entrata verso nord il casello di Albettone-Barbarano.

Loading...