Bari, momenti di tensioni per l’arrivo di Salvini a Bari, creata al Libertà una zona rossa inaccessibile, gruppi di manifestanti pronti a contestare il leader della Lega

0
214

Tra via Crisanzio, via Trevisani e via Nicolai è stata creata dalle forze dell’ordine una zona rossa. Strade chiuse al traffico per permettere l’arrivo del Ministro degli Interni, Matteo Salvini al quartiere Libertà.

Già nella prima mattinata un gruppo di manifestanti si era riunito nella piazza del Rendentore nell’intento di contestare il vice presidente del Consiglio.

Il gruppo di manifestanti si sta dirigendo verso la zona rossa dove l’arrivo di Matteo Salvini è previsto per le 10,15.

La giornata di ieri era stata caratterizzata da duere polemiche tra il presidente della regione Puglia Emiliano e lo stesso Matteo Salvini.

Emiliano aveva richiesto al ministro di non trasformare la sua visita “in una polveriera per il quartiere Libertà e faccia solo una visita istituzionale in Fiera”.

Secca la risposta di Matteo Salvini: “Vengo dove mi chiamano”.