Loading...

Bari e la pessima organizzazione dei mondiali di volley, Carrieri attacca Decaro, “invece di donare 40 mila euro dei baresi alla Federazione di Pallavolo, li investa per riqualificare impianti”  

0
106

Il consigliere comunale Giuseppe Carrieri passa al contrattacco. La stampa internazionale ha rimarcato, con vari articoli , la pessima organizzazione dei mondiali di pallavolo che si sono svolti presso il Palaflorio di Bari.

Giuseppe Carrieri ha affermato che: “Mentre a noi ce la cantano e ce la suonano per convincerci che si amministra la Città nel migliore dei modi, bastano due occhi esterni e allenati (a vedere come gira il mondo che funziona veramente) a stroncarli.

Impietosi infatti sono i giudizi dati dalla stampa sportiva specializzata  internazionale ( volleymob.com ), agli organizzatori delle partite di qualificazione ai campionati del mondo di volley, svoltesi recentemente al Palaflorio. Una struttura definita assolutamente inadeguata; con posti a sedere in cemento sconfortevoli; senza aria condizionata; nella quale è stato sbagliato organizzare partite di pallavolo di livello mondiale. Insomma una figuraccia internazionale, che dovrebbe farci molto riflettere sul livello dell’ impiantistica sportiva barese.

Quello che è ritenuto l’impianto migliore della Città, è infatti così giudicato dagli osservatori stranieri. Sarebbe quindi il caso che l’amministrazione Comunale, invece di donare 40 mila euro circa alla Federazione di Pallavolo quale contributo per l’evento, investisse quei soldi (dei baresi) per riqualificare gli impianti sportivi cittadini.

Per evitare cosi di organizzare in futuro eventi in luoghi inadeguati, che danno poi una pessima immagine della Città nel mondo”.

Loading...