Loading...

Atto intimidatorio, bomba carta contro sede della Lega a Ala dove oggi è atteso Matteo Salvini

0
59

Un boato nella notte e sono andati in frantumi alcuni vetri della sede della Lega ad Ala, nel Trentino meridionale. Una delle tappe del tour di oggi del leader del partito Matteo Salvini, per la campagna elettorale per le provinciali in Trentino.

L’episodio è accaduto nella notte e, secondo le prime informazioni, si tratterebbe di una bomba carta. Di fronte alla sede  è comparsa inoltre una scritta: “Ancora fischia il vento”.  “Sono fatti che ovviamente non fanno piacere. Confidiamo nel lavoro delle forze dell’ordine”.

Così Maurizio Fugatti, sottosegretario leghista alla Salute e candidato governatore per le provinciali in Trentino, a proposito dell’esplosione che nella notte ha mandato in frantumi alcuni vetri della sede della Lega ad Ala.

Proprio per la sua campagna elettorale il leader del partito, ministro degli interni e vicepremier,  è atteso nel pomeriggio per un tour in varie localit trentine, tra cui la stessa Ala.  Governatore del Trentino, cose da deficienti “Sono cose da deficienti patentati, lo voglio dire proprio cos”.

Questo il commento del governatore del Trentino, Ugo Rossi, all’esplosione che nella notte ha mandato in frantumi alcuni vetri della sede della Lega ad Ala. “Sono un competitor della Lega – aggiunge Rossi (Patt), che si è ricandidato – ma oggi avrò modo di passare ad Ala per esprimere la mia solidarietà. Sarà la per un convegno sull’armistizio, per parlare di pace”.

Loading...