Bari & Dintorni

Passeggera ubriaca sale su un aereo e inizia a ballare e cantare, poi picchia due hostess, pilota costretto ad atterraggio d’emergenza

Una donna, Michelle Vanbuskirk di 43 anni, è salita su un aereo della United Airlines completamente brilla. Il volo transoceanico era partito da Londra per arrivare a Washington.

La donna ha iniziato a ballare e cantare sull’aereo. Due hostess hanno cercato di convincere la donna a sedersi ma la 43 enne, di tutta risposta,  le ha aggredite seminando il panico nell’aereo con a bordo 200 passeggeri.

Il pilota ha deciso di tornare indietro a Londra per consegnare la donna ubriaca alle forze dell’ordine.

I passeggeri dell’aereo non sono riusciti a raggiungere Washington nello stesso giorno perché i piloti avevano raggiunto il limite massimo di ore di volo.

Le forze dell’ordine inglesi hanno accusato la donna di aggressione e turbamento dell’ordine pubblico.

La donna poi è stata rilasciata, sarà in seguito processata. Nel frattempo il giudice le ha sequestrato il passaporto.