Due 17enni salgono su un muro per farsi un selfie, precipitano nel vuoto e muoiono

0
165

 Non si può morire per un selfie. Eppure accade per il desiderio estremo di  scattarsi una foto. Due ragazze adolescenti sono morte dopo essersi scattati una foto.

Le due  ragazze sono precitate nel vuoto dopo essersi arrampicati su un muro. Il gravissimo episodio è avvenuto a Mumbai in India.

In un primo momenti gli investigatori hanno pensato che potesse trattarsi di un suicidio, poi ha sempre preso più piede l’ipotesi che le due adolescenti stessero cercato di scattarsi un selfie su un muretto ma poi sono cadute nel vuoto, affogando in un corso d’acqua.

Le due ragazze erano molto legate tanto da vestirsi nello stesso modo e uscire sempre insieme. Per questo si è pensato subito ad un suicidio.  Poi la triste verità, le due ragazze sono morte per farsi uno stupido selfie.