Donna denuncia il marito per violenza, ma era tutto falso si era picchiata da sola nell’ascensore

0
180

Una donna ha cercato di mettere nei guai il marito denunciandolo per violenze. Alla polizia la donna ha mostrato i segni delle presunte percosse.

Quei lividi però non erano stati causati dal marito ma la donna si era picchiata da sola nell’ascensore. A convincere i giudici delle bugie della donna non sono state le dichiarazioni di difesa dell’uomo ma le immagini delle telecamere installate nell’ascensore.

Le immagini dimostravano come la donna si era picchiata da sola. La vicenda che è diventata in pochissime ore virale sul web è avvenuta Sidney in Australia.

I due si erano conosciuti tramite una chat d’incontri si erano frequentati per otto mesi poi avevano deciso di sposarsi.

Ma dopo un paio di  mesi la crisi l’uomo aveva iniziato a sospettare che la moglie lo avesse sposato solo per avere la cittadinanza australiana e forse non si sbagliava.

Loading...