Loading...

Babysitter risponde a un annuncio sui social, viene rapita e violentata da una coppia di coniugi

0
60

Violentata e sequestrata da una coppia, dopo aver risposto a un annuncio di baby-sitting.

E’ quanto accaduto a una studentessa di Verona, che nel primo pomeriggio del 10 gennaio aveva risposto a un annuncio pubblicato sui social, offrendo la propria disponibilità per accudire un bambino e lasciando il proprio recapito telefonico.

Ieri agenti della Squadra Mobile di Verona hanno arrestato una coppia di coniugi responsabile di violenza sessuale e sequestro di persona commessi nei confronti della giovane. Dopo aver risposto all’annuncio la ragazza era stata contattata dalla coppia di trentenni e dopo un breve scambio di informazioni, si erano accordati affinché facesse da baby sitter quella stessa sera. Intorno alle 23, arrivata nel luogo convenuto per l’appuntamento, la ragazza è stata raggiunta in automobile dalla donna ed è salita a bordo. L’auto si è quindi diretta a recuperare il marito della donna.

Loading...