Loading...

67enne violenta due ragazzine di 13 e 14 anni, il giudice decide di ridurgli la pena perché ritiene colpevoli le minori

0
48

Una sentenza choc quella di un giudice della Contea di Leavenworth, in Kansas. Il giudice si chiama Michael Gibbens e ha ridotto la pena a un uomo di 67 anni ritenuto colpevole in primo grado di aver violentato due ragazzine rispettivamente di 13 e 14 anni.

La motivazione del giudice, che ha provocato non poche polemiche, è stata che le ragazze sono state ritenute anche loro colpevoli.

L’uomo, che si chiama Raymond Soden di 67 anni aveva adescato le due ragazzine sui social e aveva chiesto di conoscerle in cambio di una somma di denaro.

Le due ragazze avevano accettato e si erano presentate all’appuntamento. L’uomo le aveva così violentate. Per il giudice le due ragazze avevano avuto un atteggiamento criminale nell’accettare la somma di denaro e nel presentarsi all’appuntamento.

Loading...