Foggia, bimbo di nove anni muore strangolato da una corda nel box di casa, a scoprirlo il fratello maggiore

0
117

Un piccolo di soli nove anni è morto nel box di casa strangolato da una corda che serviva a chiudere i sacchi di iuta contenenti le olive.

A fare l’atroce scoperta è stato il fratello maggiore di 14 anni che ha subito chiesto aiuto alla mamma. La tragedia si è consumata in un’abitazione di Orsara di Puglia in provincia di Foggia.

Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 che non hanno potuto far altro che accertare la morte del piccolo.

L’ipotesi degli investigatori è che si tratti di un tremendo incidente domestico.