Loading...

Il marito la chiamava “vacca grassa”, lei perde 50 chili, diventa bellissima e lo lascia

0
89

Umiliata e offesa dal marito. Jen Mellor, un’inglese di 35 anni, ha deciso di dare una svolta secca al suo aspetto e pure al suo matrimonio.

La donna, all’età di 24 anni, era rimasta incinta del figlio Ben, che ha scoperto essere autistico.

Proprio per sopportare lo stress di una situazione difficile, aveva iniziato a mangiare trovando solo nel cibo il conforto di essere una madre single.

2 anni dopo, ha incontrato Andy, colui che avrebbe sposato, in una chat su Internet: “Sembrava che non gli importasse del mio peso e diceva di amarmi così com’ero” ha raccontato la giovane, ma dopo poco tempo, l’uomo ha cominciato a fare commenti negativi sul fisico della moglie tanto da costringerla a dormire sul divano per poter avere più spazio nel letto.

Inoltre, non perdeva occasione di insultarla in pubblico: “Amava farmi vergognare persino in pubblico. Non capiva che insultandomi peggiorava la mia situazione, perché io trovavo una consolazione solo nel cibo” ha aggiunto.

La svolta è avvenuta quando il marito l’ha chiamata “vacca grassa”: a gennaio del 2014, Jen ha così deciso di unirsi ad un gruppo per dimagrire e incrementare la sua autostima e dopo un anno di sacrifici, è riuscita a perdere 50 chili.

È stato allora che Jen ha deciso di lasciare il marito che neppure allora aveva apprezzato i suoi sforzi e ora si dice contenta della propria vita con il figlio Ben e il nuovo compagno, Stuart Eggleshaw, che, finalmente, la fa sentire importante.

Loading...