Sogna lo spirito del cugino di soli 9 anni scomparso che gli svela di essere sepolto in un bosco, va lì e trova il suo corpo

0
118

Protagonista di questa vicenda risulta essere una persona che ha fatto un sogno molto particolare, grazie al quale è stato ritrovato il cadavere di suo cugino.

Una notizia che ha stupito molto anche gli utenti del web, che si sono soffermati a commentarla. Il tutto è accaduto in una cittadina chiamata “Prachuap Khiri Khan”, situata nella Thailandia occidentale.

Il ritrovamento del corpo è avvenuto pochi giorni fa: il 6 marzo 2019. Anche altre persone sono state coinvolte in questa particolare storia, non solo la vittima e suo cugino.

Per capire i dettagli della vicenda si deve tuttavia risalire alla ricostruzione degli eventi realizzata dalle forze dell’ordine. Da giorni, un bambino di 9 anni risultava disperso, e la sua famiglia, insieme agli agenti di polizia, si sono dati molto da fare ai fini del suo ritrovamento.

 La vittima in questione si chiamava “Chalermchai Jopratha” e dopo essersi arrampicato su un albero per giocare, un cacciatore lo ha ucciso. Il motivo per cui quest’ultimo gli ha sparato, risiede in uno “sbaglio”.

L’uomo era infatti convinto che si trattasse di un uccello e lo ha colpito con un proiettile di fucile, uccidendolo.

Una volta resosi conto del grave omicidio, anziché recarsi presso le forze dell’ordine ha deciso di seppellire il corpo del bambino nel bosco. “Pramook Khosin”: questo il nome del cacciatore.

Le ricerche del corpo della vittima hanno avuto esito positivo solo dopo che il cugino ha spiegato agli agenti di polizia che aveva parlato in sogno con il bambino.