Bari & Dintorni

A 23 anni Tommy diventa nonno, la sua incredibile storia fa il giro del web

 Tommy vive in Australia ed è un ragazzo di 23 anni come tanti altri. È uno studente, ama uscire con gli amici ed è anche un promettente atleta a livello nazionale. La sua vita scorre quindi tra gare, allenamenti, uscite e studio, come quella di molti ragazzi della sua stessa età in giro per il mondo.

Tommy ha anche una cugina di diciassette anni, che non vede praticamente da quando erano due bambini. La ragazza, diversamente da lui, non sta passando un periodo sereno: è stata espulsa da scuola, ha dei problemi di dipendenza e al momento è anche senza casa.

Come se non bastassero i problemi che vi abbiamo appena elencato, la cugina è anche incinta, all’ottavo mese per la precisione. Da quanto hanno raccontato i giornali australiani, sembra che nessuno sia in grado o voglia aiutarla; ecco perché un giorno al ragazza decide di contattare quel cugino che non vede da un sacco di tempo, in cerca di un aiuto.

Diversamente dagli altri parenti e amici, il nostro giovanissimo futuro nonno non ci pensa più di tanto, e si offre di aiutare la ragazza. A quel punto decide di raggiungerla, la aiuta a preparare le sue poche cose, la carica in auto e la porta a casa sua, decidendo di ospitarla almeno fino a quando non sarebbe stata in grado di mettere un po’ apposto le cose.

A quel punto però Tommy fa un’altra scelta importante, che cambierà la vita sua, della cugina e del bambino che sta per nascere: decide di adottare la ragazza, diventandone quindi legalmente il padre, nonostante ci siano solo sei anni di distanza tra loro. Il giovanissimo padre in questo modo ha la possibilità di prendersi cura in tutto e per tutto della cugina.