Molla tutto, viaggi da sogno, vestiti costosissimi, villa bellissima per andare a vivere in una foresta con 100 cani, loro meglio degli esseri umani

0
37

Darya Pushkareva è una fotografa e direttrice della fotografia nel campo del cinema a Mosca, piuttosto famosa nel suo campo.

 La sua vita è stata piena di frequenti visite a ristoranti, numerose riunioni, vestiti costosi, viaggi da sogno e, naturalmente, lavoro. Tanto lavoro.

Ma Darya sognava altre cose. Per questo ha lasciato la sua bella e lussuosa vita in Russia e si è trasferita nella foresta. Lì, con suo marito, ha creato una grande famiglia con i cani più sfortunati: anziani, disabili, abbandonati, la coppia ha accolto tutti gli amici a quattro zampe che non hanno avuto la fortuna di incontrare il calore umano.

“Sono stata una delle cinque fotografe di matrimonio più richieste a Mosca“, ha raccontato nel corso di un’intervista. Tra i suoi clienti c’erano politici, uomini d’affari, membri dell’élite di Mosca. Darya amava il suo lavoro ed era abituata ai ritmi infernali, ma desiderava prendersi del tempo per lei. Ad un certo punto, non si è sentita più soddisfatta: “Volevo diventare fotografa per rallentare il ritmo di lavoro nel campo del cinema, ma sono diventata un’inguaribile stacanovista“.

Nel corso dell’intervista, Darya racconta che da bambina era attratta dai cani e sognava di aprire un rifugio tutto per loro, ma ne aveva paura. Un giorno, nel corso di un barbecue di lavoro, spuntò fuori un cane ed un suo collega le dimostrò che non c’era nulla da temere. Poco tempo dopo Darya fu colpita da un articolo sul giornale che parlava di un cucciolo con un occhio solo che aveva bisogno di 10.000 rubli (circa 135 euro) per ricevere cure da un oculista.

Insieme a suo marito, decise di mandare i soldi ma le risposero che non c’era nessuno che potesse portare il cane dal dottore, così la coppia si offrì volontaria ed adottò il cucciolo sfortunato. In seguito, Darya salvò altri sette cani e finché non decise di realizzare il sogno della sua infanzia: “Abbiamo preso due prestiti per comprare una casa di campagna a 160 km da Mosca. Ci siamo trasferiti lì con i nostri cani, ed è iniziata una vita completamente diversa”.

La coppia oggi vive con più di un centinaio di cani malati o disabili e contemporaneamente si prende cura di altri animali, come procioni e volpi. In totale, più di 200 animali dipendono da Daria Pushkareva e da suo marito. Nonostante le difficoltà economiche e le preoccupazioni di vivere in mezzo alla natura, la giovane donna non ha rimpianti: “Finalmente mi sento utile e non spreco più la mia vita. Aiuto gli animali, sono responsabile per loro e li adoro!”.