Bari & Dintorni

Istiga il fidanzatino a uccidere il padre perchè ostacolava il loro amore, l’uomo è stato picchiato a morte con una mazza da baseball

Non ancora maggiorenne istiga il proprio ragazzo a uccidere il padre. E’ successo a Medford nell’ Oregon negli Stati Uniti d’America.

Il ragazzo di 21 anni Gavin MacFarlane ha picchiato a morte il padre della ragazza con una mazza da baseball.

L’omicidio è avvenuto due anni fa. Dopo due anni di processo la ragazza è stata condannata dai giudici dell’Oregon a 25 anni di galera.

La ragazza, all’epoca dei fatti ancora minorenne, si chiama Ellen Rose Friar, è stata ritenuta colpevole non solo per aver istigato il ragazzo ma per essere anche stata sua complice.

Subito dopo l’omicidio, i due fidanzatini portarono via il corpo dell’uomo nascondendolo nel portabagagli dell’auto.

Sia la ragazza che il ragazzo dovrebbero scontare almeno 15 anni di carcere prima di poter avere la possibilità che sia accolta la loro richiesta di libertà condizionata.