Soldato ritorna in patria dopo tre anni in missione in Afghanistan e trova la giovane e bellissima moglie incinta da sette mesi

0
75

Si chiamano Josh e Sarah. Sono una delle tante coppie separate da una missione militare. Josh infatti è un soldato americano che ha accettato di partecipare ad una missione in Afghanistan di lunga durata. La missione si sarebbe però prolungata molto più del previsto, arrivando alla durata di tre anni. Dopo un così lungo periodo lontano a casa, immaginiamo che il militare non vedesse l’ora di riabbracciare la giovane moglie. Così è successo, ma la ragazza aveva con sé una sorpresa. Una grossa sorpresa. Grossissima.

Sarah ha aspettato il marito e gli ha fatto una super sorpresa. La donna è andata ad attendere il marito all’aeroporto. Ma non ha comprato un regalo, dei fiori e non ha preparato un cartello (come nel caso della vendetta del ragazzo australiano tradito), ma ha portato con sé un regalo: un vistoso e inconfondibile pancione. La donna ha accolto il marito con un innegabile test di gravidanza: era infatti ormai al settimo mese.

Una moglie incinta, al settimo mese di gravidanza. Il marito assente da tre anni, che tradotti in mesi fanno comunque trentasei. Un bel po’ di più di sette. Qualcosa non torna in effetti. E possiamo immaginare che sia anche quello che avrà pensato Josh.

Loading...