Stanco porta via dal pub la ragazza che voleva invece restare, litigano lei lo uccide tagliandogli la gola

0
201

Laura Flores Messick, 32enne del Texas, ha ucciso il suo compagno di una vita, un soldato americano veterano della guerra in Iraq, perché secondo lei era un idiota.

Sembra che la donna abbia ucciso l’uomo dopo un’accesa discussione scaturita dalla volontà del soldato di andare via da un pub perché troppo stanco.

La 32 enne invece voleva a tutti i costi che la serata continuasse. La discussione sarebbe iniziata nel pub e proseguita durante tutto il viaggio di ritorno a casa.

Una volta ritornati nell’appartamento dove i due convivevano, la donna ha afferrato la pistola e ha ucciso l’uomo e per essere sicuro che fosse morto gli ha tagliato la gola con un coltello da cucina.

A chiamare le forze dell’ordine sono stati i genitori di lui che ha trovato il corpo del figlio in un pozzo di sangue.