Bari & Dintorni

E’ boom di richieste per le due bellissime gemelle che vogliono un marito in comune, una condizione deve essere ricchissimo

due gemelle di nazionalità russa che hanno deciso di accasarsi. Il rapporto tra questi fratelli e sorelle è notoriamente particolare e simbiotico, ma le due ragazze di cui stiamo parlando superano ogni fantasia. Vogliono sposarsi, ma il marito deve essere soltanto uno, da condividere senza problemi. Inoltre, entrambe hanno bisogno di un consorte che sia “disgustosamente ricco” (come hanno confessato senza troppi peli sulla lingua). Sono abituate a fare tutto insieme ed è per questo motivo che sono uscite allo scoperto con la storia delle nozze in contemporanea. Come si chiamano? Hanno 24 anni e rispondono al nome di Adel e Alina. Sono nate e cresciute a Kazan, la capitale della repubblica russa del Tatarstan e importante centro culturale. In realtà si sono stufate della città natale e puntano con convinzione alla capitale. Mosca è il loro sogno, anche se non possono permettersi una vita di questo tipo. Il cambiamento sarà senza dubbio radicale. Le giovani sono più che annoiate e l’approdo in una metropoli del genere potrebbe soddisfare la loro continua voglia di scoperte e di vizi. La ricerca del marito condiviso è stata resa pubblica qualche tempo fa e la selezione non è ancora terminata, dato che si sta parlando di persone esigenti come poche altre. Ecco cosa si è scatenato dopo la diffusione della memorabile notizia. Le gemelle 24enni vogliono condividere davvero tutto nella vita e la loro storia ha fatto pensare a uno dei tanti episodi della serie “Game of Thrones”. Non si vergognano affatto della loro pretesa e hanno anzi chiesto aiuto persino a personaggi con un certo potere. I politici del posto sono stati coinvolti, come anche gli uomini d’affari, peccato che le risposte siano state sempre vaghe. Soltanto uno di loro ha preso a cuore la vicenda. Si tratta di Alexandre Donskoi, sindaco della città di Arcangelo, che ha spiegato di voler contattare i russi più facoltosi che conosce per venire incontro alle ragazze. Le giovani sono delle piccole celebrità nella loro Kazan, ma non possono accontentarsi di questo successo “minore”. Vogliono di più e il matrimonio ne è la conferma. Si sono fatte conoscere da tutta la Russia grazie a un blog ammiccante di moda, purtroppo i guadagni non sono all’altezza di influencer ben più affermate. Secondo quanto riferito dai media locali riescono a incassare 10mila rubli al mese (appena 140 euro) grazie ai brand che pubblicizzano, non certo le somme di denaro che si auguravano all’inizio di questa carriera.