Bari & Dintorni

Giovane coppia costruisce la casa dei sogni, ma per un errore dell’impresa edile sul terreno sbagliato

Tutto si sarebbero aspettati Mark Voss e sua moglie tranne di finire dentro un incubo legale come quello che in cui si sono impantanati. I due hanno coronato il sogno di costruire la casa dei loro desideri, ma per sbaglio è stata edificata su un terreno che non è di loro proprietà, ed ora è nata la prevedibile contesa con il reale proprietario del terreno.

Voss è un agente immobiliare che possedeva diversi lotti di terreno a Tampa, in Florida, e aveva deciso di costruirvi la sua casa dei sogni: una villa di tre piani, con cinque camere, che gli è costata 680.000 dollari.

Solo che dopo alcuni mesi dalla costruzione, quando dei tecnici sono andati a controllare la casa completata: la società di costruzioni non aveva costruito la villa sul terreno di Voss, ma su un terreno confinante, che appartiene ad una coppia del Nord Carolina.

“Siamo totalmente increduli. Non pensavamo potesse succedere una cosa del genere. Volevamo traslocare, ma adesso non ne siamo più tanto sicuri”, ha commentato Voss. La società di costruzione sembra abbia ammesso l’errore, e sta cercando di negoziare una soluzione con i proprietari del terreno.