Loading...

Madre orco 23enne, uccide i due figli gemelli neonati e il corpo di uno di loro lo nasconde in un peluche gigante

0
2275

Uccide i figli neonati e poi ne nasconde uno dentro un orsacchiotto gigante di peluche. Il delitto di cui è accusata la 23enne Jelica di Lucerna, in Svizzera, è terribile. La giovane, incinta al settimo mese di due gemelli, si è indotta il travaglio da sola dentro la vasca da bagno di casa sua, ha poi raccolto il primo bambino, lo ha sbattuto contro il muro del seminterrato, lo ha avvolto in un panno e nascosto il corpicino all’interno di un peluches gigante.

Il bimbo sarebbe morto a causa della gravissima frattura cranica riportata. A scoprire cosa era successo sono stati i medici che hanno soccorso la 23enne.

La ragazza infatti è svenuta a causa della massiccia perdita di sangue e dopo la visita si sono accorti che aveva partorito, ma visto che del piccolo non c’era traccia è partita una denuncia e a seguire le indagini. Jelica ha poi confessato, raccontando quello che aveva fatto: dopo il parto del primo ha atteso diverse ore per poter partorire il secondo gemellino, che però è nato morto e ha nascosto nella cesta dei panni sporchi.

Secondo quanto riporta Metro, per i medici se fosse andata in ospedale dopo il primo parto, il secondo sarebbe sopravvissuto. La donna è stata arrestata e condannata a un solo anno di carcere. Ha raccontato di essere stata lasciata dal padre dei bambini e di aver sentito cadere il mondo crollare sopra di sé, così ha deciso di compiere il folle gesto.

Loading...